Obiettivi

IL NOSTRO PROGETTO SI AVVICINERÀ AL COMFORT DELLE CALZATURE

Il comfort delle calzature è una materia complessa che solo negli ultimi due decenni ha iniziato ad essere studiata da diversi ricercatori, istituti di ricerca e tecnologia. Il nostro progetto affronterà il tema del comfort della calzatura secondo il la calzabilità, il comfort meccanico plantare e la sostenibilità

1

Inserimento del comfort e della sostenibilità nel ciclo di vita del prodotto.

Il ciclo di vita del prodotto è un argomento ben documentato nei libri di testo accademici. La letteratura disponibile sarà studiata e rivista e i parametri di comfort e sostenibilità saranno inclusi durante il processo di progettazione. Sarà sviluppato materiale formativo che rifletterà il nuovo paradigma del ciclo di vita e le tecnologie associate.

2

Analisi dei parametri che influenzano la qualità delle calzature rispetto alla sostenibilità, al comfort e alle prestazioni.

Saranno analizzati sia i parametri di adattamento della calzabilità che quelli di comfort plantare. Le proprietà dei materiali, i processi di progettazione, le tecnologie e le tecniche di produzione saranno considerati in termini di funzionalità, prestazioni e sostenibilità del prodotto finale. Questo studio fornirà il necessario background scientifico per l'istituzione di nuove qualifiche per i designer e i product manager del settore calzaturiero.

3

Stimolare la collaborazione degli istituti di istruzione superiore e di ricerca

Con le aziende, per sviluppare insieme nuovi metodi di apprendimento e di insegnamento incentrati sugli studenti e su scenari reali basati sui problemi, nonché soluzioni per le sfide e i problemi che riguardano il settore calzaturiero.

4

Utilizzo di tecnologie all'avanguardia e di strumenti informatici esistenti per la determinazione dei parametri di comfort delle calzature utilizzando modelli biometrici umani e scenari di simulazione

I risultati dei progetti precedenti, lo stato dell'arte della progettazione attuale, le tecnologie di scansione 3D e prototipazione saranno utilizzate per fornire materiale di formazione concreta ai footwear designer e ai product manager attuali e futuri.

5

Affinare e migliorare i programmi di studio per le professioni di footwear designer e product manager.

Il futuro designer di scarpe dovrebbe essere in grado di utilizzare in modo creativo strumenti e tecnologie informatiche per la progettazione di calzature sostenibili di alta qualità, con maggiori proprietà di comfort ed estetica. Allo stesso modo, un product manager dovrebbe conoscere tutti i principali aspetti che influenzano la qualità delle calzature, compreso il ruolo dei materiali e delle tecnologie di produzione nelle prestazioni del prodotto. Le nuove qualifiche saranno proposte alle istituzioni nazionali per l'accreditamento.

6

Fornire il "pacchetto formativo" precedentemente accreditato alle Università alleate come materiale complementare per l'arricchimento dei loro attuali programmi universitari o di laurea.

I moduli prodotti saranno accreditati secondo il Sistema Europeo di Accumulo e Trasferimento dei Crediti (ECTS), che è ampiamente adottato dai paesi dell'Unione Europea e dalle Università. I moduli forniranno un minimo di 2 crediti agli studenti partecipanti (dopo la valutazione) come parte dei loro supplementi di diploma.

7

Organizzazione di 5 seminari/workshop congiunti in cinque paesi partner con 100 tirocinanti/partecipanti provenienti dall'industria e/o dalle università.

Lo sforzo associato a questi seminari per gli studenti è stimato in almeno 2 ECTS. Durante questi seminari e workshop congiunti verranno realizzati corsi di formazione, seguiti da workshop pratici in cui i designer di calzature svilupperanno nuovi concept di prodotto basati sulle nuove conoscenze. Questi concetti saranno esaminati dai partecipanti del settore. L'ultimo (nono) seminario avrà luogo in Grecia e dimostrerà anche i risultati di tutti i seminari precedenti.

8

Organizzare un'azione di mobilità con 12 studenti e 8 tutor/ collaboratori dei partner dell'alleanza.